Abito al quinto piano di un palazzo di sei. Il sesto piano, ovvero l’attico, ha una grande terrazza con vasi e diverse fioriere. Nel mio appartamento, sul soffitto, c’è sempre umidità.
Il titolare dell’attico sostiene che la colpa è della copertura, chiedendo che venga rifatta con la compartecipazione di tutto il condominio, visto che la terrazza ha funzione di tetto per parte del palazzo. Io invece credo sia colpa dei vasi. Cosa possiamo fare?
Marzio 92

 

 

Gentile Marzio, per capire meglio la situazione occorre una diagnosi precisa. Un tecnico sa cosa fare in una situazione del genere e cioè un sopralluogo con le dovute indagini per capire se le infiltrazioni sono dovute alle fioriere o al lastrico solare (per esempio immettendo flussi di acqua con colorante). Come lei scrive, capire la fonte del danno muta profondamente l’individuazione del soggetto tenuto a pagare l’intervento. Nel primo caso (fioriere) sarà interamente il proprietario, nel secondo caso (lastrico) sarà per un terzo il proprietario e per due terzi i condomini che si trovano nella proiezione verticale del lastrico stesso in osservanza all’articolo 1126 del codice civile.

Non ci sono commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *