Hera e Confabitare assieme per sostenere il canone concordato

Confabitare – Associazione proprietari immobiliari – grazie al dialogo aperto con i migliori fornitori, ha stabilito con Hera un accordo di partnership che prevede uno sconto del 7% sui prezzi di listino della materia prima, per gli associati che hanno stipulato un contratto di locazione a canone concordato e che aderiscono all’offerta di fornitura di energia elettrica e/o gas a libero mercato “Hera Impronta Zero”. A Bologna sono registrati circa 3000 contratti con questa tipologia.

“Questa convenzione – afferma Alberto Zanni Presidente Nazionale di Confabitare – va a migliorare i vantaggi in termini economici e sociali che offre un contratto a canone concordato”.

Infatti il contratto a canone concordato risulta vantaggioso sia per il locatore, grazie alle agevolazioni fiscali, che per l’inquilino che accede ad un canone calmierato, ed ora a questo si aggiunge la possibilità di usufruire dello sconto di Hera del 7% sui prezzi di listino della materia prima.

Per informazioni riguardanti la convenzione contattare Confabitare tel. 051-238645, o recarsi di persona alla sede di Bologna, in Via Marconi 6/2.

Comunicato Stampa 27/05/2021

Non ci sono commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *