Confabitare sigla un accordo con i Politecnici di Milano e Bari

Dopo questo lungo periodo di pandemia con il conseguente lockdown che ha visto la sospensione di quasi tutte le attività del nostro Paese, anche Confabitare – associazione proprietari immobiliari, è ripartita con la sua attività, e possiamo dire è partita alla grande, siglando un rapporto di collaborazione con due importanti e prestigiosi istituti quali il Politecnico di Milano e il Politecnico di Bari.

Borse di studio per contribuire alla formazione di studenti e laureati altamente qualificati, incontri e seminari per approfondire temi di comune interesse, studi e ricerche di mercato in campo urbanistico e immobiliare, corsi di aggiornamento professionale. Questi, in sintesi, i temi principali delle convenzioni siglate tra Confabitare e i due Politecnici. L’associazione dei proprietari immobiliari e i due atenei, in virtù dell’accordo, metteranno a disposizione nelle loro sedi attrezzature e competenze tecnico- scientifiche per l’organizzazione delle iniziative comuni.

Il presidente di Confabitare Alberto Zanni non nasconde la sua soddisfazione: «Queste convenzioni con così prestigiosi istituti accademici quali il Politecnico di Milano e di Bari dimostrano una volta di più l’autorevolezza della nostra associazione a livello nazionale. Siamo onorati di una collaborazione che porterà proficui risultati in campi importanti come la formazione e la ricerca».

Non ci sono commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.