Confabitare: Congresso Nazionale

Verso il congresso nazionale

Il   conto alla rovescia è già cominciato. In quest’anno di grazia 2019, in cui Confabitare festeggia il suo decennale, si celebra infatti il Congresso nazionale della nostra Associazione. Un appuntamento che vedrà riuniti  il 22 giugno, presso l’Hotel Savoia Regency di Bologna, i vertici nazionali, regionali, e i presidenti delle 80 sedi provinciali, in rappresentanza  degli oltre 50.000 iscritti.

Cari amici, vi confessiamo che ci apprestiamo a vivere questo momento con un pizzico di emozione, ma soprattutto con grande orgoglio: la piccola zattera che prese timidamente il largo nel novembre 2009 è infatti diventata una splendida corazzata che non teme né tempeste né rivali.

Ma il Congresso nazionale non sarà un’autocelebrazione dei sacrifici fatti e dei successi ottenuti; sarà piuttosto l’occasione giusta per guardare al futuro, per lanciare nuove sfide, per potenziare ancor più una macchina organizzativa che ha già dimostrato negli anni di funzionare egregiamente, per mettere in campo nuove energie e nuove idee.   Nel corso dell’assise bolognese   si rinnoveranno tutte le cariche dirigenziali – nazionali e regionali-, ma soprattutto si darà spazio alla definizione delle linee programmatiche, delle idee- guida che dovranno segnare il cammino di Confabitare nei prossimi anni. E ciascuno dei presenti porterà il suo prezioso contributo: dal confronto delle varie esperienze locali scaturirà un dibattito che ci auguriamo foriero di proposte e iniziative finalizzate all’ulteriore crescita di Confabitare.

Peccheremo di ottimismo, ma di una cosa siamo certi: il congresso che ci apprestiamo a celebrare darà nuova linfa, nuovo entusiasmo a tutti noi che abbiamo a cuore i destini di questa associazione e dei tantissimi proprietari che in tutt‘Italia vedono in noi un punto di riferimento credibile ed efficace a tutela dei loro interessi e dei loro diritti. In questi primi mesi dell’anno, con l’avvicinarsi della scadenza congressuale Confabitare ha promosso decine di convegni su tematiche di vario genere, in linea con quella filosofia “movimentista” che si è rivelata una delle chiavi vincenti per farci conoscere ed apprezzare da settori sempre più vasti di opinione pubblica. Abbiamo parlato di legittima difesa, di sicurezza nelle abitazioni, di fisco, di infrastrutture e mercato immobiliare, di affitti brevi e nuove forme di ospitalità turistica, di cedolare secca per i negozi, tanto per citare solo  alcuni  dei temi al centro dei nostri incontri.

L’abbiamo già scritto nel recente passato e lo ribadiamo ora: Confabitare oggi è radicamento, autorevolezza, visibilità.  Questo ci ha consentito tra le altre cose di stringere importanti accordi con altre associazioni che operano in campo immobiliare e di attirare l’attenzione di numerose aziende interessate a mettere a disposizione dei nostri associati i loro servizi. Insomma, Confabitare gode ottima salute e il Congresso sancirà, ne siamo sicuri, un ulteriore salto di qualità per raggiungere traguardi sempre più ambiziosi. E tutto questo, non lo dimentichiamo, grazie anche e soprattutto a voi, cari associati, che siete la vera forza della nostra Associazione.

Il Presidente nazionale

Alberto Zanni

Non ci sono commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.