Proprietari di immobili e artigiani, accordo per abitazioni sempre più “Green”

Siglato dai Presidenti Cna Bologna Valerio Veronesi e Confabitare Alberto Zanni

L’intesa comprende anche servizi vantaggiosi offerti da Cna ai soci Confabitare

 

Riqualificare le abitazioni, aumentare le protezioni antisismiche, ridurre i consumi energetici. Sono gli obiettivi dell’accordo siglato tra la Cna di Bologna e Confabitare, l’Associazione Proprietari immobiliari Bologna. Con questo accordo le due associazioni vogliono offrire una reale opportunità per la riqualificazione energetico-ambientale e la messa in sicurezza sismica per oltre 4.000 unità immobiliari presenti sul territorio della Città Metropolitana di Bologna, tanti sono i soci Confabitare. Con questa collaborazione, inoltre, tutti gli associati di Confabitare potranno usufruire delle opportunità di servizi su fisco, casa, famiglia, aspetti legali per i cittadini offerti da Cna Per Te, la nuova area di Cna Bologna dedicata al cittadino/alla persona ed entrare nel circuito delle convenzioni dedicate alle persone per l’acquisto di beni e servizi (www.cnacittadinicard.it) grazie alla fornitura a titolo gratuito per un anno della Cittadini Card di Cna.

Il presidente di Cna Bologna, Valerio Veronesi, e il Presidente di Confabitare, Alberto Zanni, firmando questo accordo, vogliono offrire la possibilità ai proprietari di immobili di poter anche incrementare il valore del proprio edificio grazie alle nuove tecnologie che puntano al risparmio energetico e all’utilizzo delle fonti rinnovabili. Gli edifici esistenti, infatti, possono incrementare il proprio valore immobiliare, garantendo al contempo un miglioramento del confort e della sicurezza di chi li abita, attraverso interventi che vanno a ridurre gli sprechi energetici: isolando, ad esempio, pareti e coperture, ammodernando gli impianti o installando tecnologie per l’autoproduzione di energia da fonti rinnovabili, un appartamento può ridurre consistentemente gli sprechi di energia e diminuire i costi della bolletta. Cna è in grado di supportare e offrire ai soci di Confabitare questo tipo di percorsi attraverso soggetti qualificati nelle varie lavorazioni specialistiche: gli operatori del Club Eccellenza Energetica di Cna Bologna assisteranno i clienti fin dalla fase di individuazione degli interventi più efficaci per ridurre i consumi, seguendoli poi dalla progettazione all’esecuzione e offrendo anche il servizio di manutenzione.

Sempre grazie a questo accordo, inoltre, un proprietario di casa potrà potenziare la resistenza ad eventi sismici o eliminare i materiali pericolosi dalla propria abitazione effettuando lavori come la bonifica delle coperture e di altri manufatti contenenti amianto che possono essere presenti: nelle coperture in eternit, nelle canne fumarie, nei pavimenti in linoleum ecc..

Questo tipo di intervento è messo a disposizione, con una scontistica riservata per i soci Confabitare da Cna Bologna e dalle imprese del Consorzio Bologna Costruisce, imprese che hanno le competenze per intervenire a fronte di necessità di ristrutturazione edilizia ed impiantistica dei vari edifici e unità immobiliari, anche a fronte di emergenze attraverso un servizio di Pronto Intervento espressamente dedicato.

Non va quindi dimenticata l’opportunità, siglata nel protocollo di intesa, per tutti i proprietari di immobili Confabitare di potersi rivolgere a Cna Per Te per tutte le pratiche o i servizi che riguardano il fisco, la casa, la famiglia: compilazione del modello 730, ISEE, RED, ICRIC, successioni, consulenza e ricerca colf e badanti ed elaborazione dei relativi cedolini, e molto altro, potranno essere ottenuti dai soci Confabitare a un prezzo calmierato. In aggiunta, grazie alla Cittadini Card, fornita gratuitamente per un anno, si potranno approfittare dei prezzi agevolati per le iniziative del tempo libero Cna e delle convenzioni su teatri, agenzie viaggi, centri benessere e tanto altro.

“Cna Bologna ha accolto con favore la richiesta del Presidente di Confabitare di stringere questa collaborazione per proporre nuove opportunità ai proprietari immobiliari di Bologna. Riteniamo che le nostre imprese – ha dichiarato il Presidente Cna Bologna, Valerio Veronesi – abbiano molto da offrire con elevata competenza sul fronte degli interventi per l’ammodernamento ed efficientamento del parco immobiliare esistente, dove le imprese artigiane e le PMI sono gli interlocutori principali per le lavorazioni di ristrutturazione. Mentre sul fronte dei servizi e delle proposte per il cittadino è a disposizione Cna per Te, la nuova area di Cna dedicata ai servizi per il cittadino”.

“Esprimo la mia piena soddisfazione per il raggiungimento di questo accordo che ci permetterà di offrire più opportunità e maggiori servizi ai nostri associati puntando soprattutto sulla riqualificazione degli immobili, incrementando così anche il valore delle loro abitazioni. Di grande importanza per i nostri associati anche tutta la gamma di servizi alla persona offerti da Cna per Te – ha aggiunto il Presidente di Confabitare Alberto Zanni – che con numerose convenzioni ed iniziative completa pienamente questo accordo”.

 

Bologna, 20 aprile 2018

L’ufficio comunicazione Cna Bologna

Maurizio Collina tel. 348/602.3310

 

L’ufficio comunicazione Confabitare

Giovanna Borgia 051/270444 – 335/5332251

Non ci sono commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *