Novità Imu

Il Decreto “Sblocca debiti” (D:L: n.35 del 08/04/2013) contiene le seguenti novità in tema di IMU:

  • il termine di presentazione della dichiarazione Imu è il 30/06 dell’anno successivo a quello in cui il possesso degli immobili ha avuto inizio o sono intervenute variazioni rilevanti ai fini della determinazione dell’imposta. Il nuovo termine fisso sostituisce quello mobile stabilito entro 90 giorni da verificarsi dei suddetti eventi. Di fatto quindi i contribuenti hanno un maggior termine per la presentazione della dichiarazione Imu;
  • l’efficacia della delibera di approvazione delle aliquote/detrazioni decorre dalla data di pubblicazione degli stessi sul sito internet del Ministero delle Finanze. A tal fine il Comune deve effettuare l’invio telematico della delibera ai fini della relativa pubblicazione sul predetto sito;
  • entro il 9/05 (la pubblicazione deve avvenire entro il 16/5) e avrà effetto al fine del versamento della prima rata da effettuare entro il 17/06/2013. In caso di mancata pubblicazione entro la predetta data, il versamento della prima rata è determinato in misura pari al 50% dell’Imu dovuta sulla base delle aliquote e detrazioni dell’anno precedente;
  • entro il 9/11 (la pubblicazione deve avvenire entro il 16/11) e avrà effetto per la determinazione della seconda rata dovuta nel mese di dicembre a saldo di quanto dovuto per l’intero anno. In caso di mancata pubblicazione entro la predetta data si applicano le delibere pubblicate entro il 16/5 dell’anno di riferimento oppure, in mancanza, quelli adottati per l’anno precedente
Non ci sono commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *