Convegno Andria – Canoni concordati e affidabilità degli inquilini 9 Marzo 2018

“Canoni concordati e affidabilità degli inquilini”

Il convegno di Confabitare sul canone concordato e l’affidabilità degli inquilini alla presenza del Vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Riccardo Nencini

 

Venerdì 9 marzo all’Auditorium Riccardo Baglioni di Andria (Bat), a partire dalle ore 16, si terrà il convegno, gratuito e aperto a tutti, dal titolo “Canoni concordati e affidabilità degli inquilini”.

«Nel corso di questo incontro – ha spiegato il presidente Regionale di Confabitare Luciana D’Attolico – tratteremo il tema dei canoni concordati evidenziando, con le relazioni di esperti del settore, l’importanza dell’affidabilità degli inquilini e i vantaggi fiscali previsti dal DM 16 gennaio 2017».

la locandina

la locandina © n.c.

Durante questo momento di confronto, organizzato da Confabitare – Area metropolitana di Bari e Bat, interverrà il Vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Riccardo Nencini, che ha stipulato il nuovo accordo territoriale che rinnova le modalità per la stipula dei contratti di locazione a canone concordato.

Oltre a lui, interverranno tra gli altri il presidente Nazionale di Confabitare, Alberto ZanniGaetano Vassallo, presidente Nazionale Assocasa, che tratterà i vantaggi della certificazione della affidabilità degli inquilini, il Sindaco di Andria e Assessore al bilancio della Bat Nicola Giorgino, che illustrerà l’esperienza dei canoni concordati nel comune di Andria, il Sindaco di Bari e Presidente dell’ANCI Antonio Decaro, che parlerà della sua esperienza in tale ambito, oltre a funzionari dell’agenzia delle entrate e giuristi.

L’obiettivo di questo convegno promosso da Confabitare, la cui partecipazione riconoscerà crediti validi per la formazione continua per avvocati, commercialisti e geometri, sarà quello di far comprendere al meglio i vantaggi fiscali del canone concordato, accordo stipulato tra associazioni, comuni ed enti, introdotto dalla legge 431 del 9 dicembre 1998 e rinnovato negli anni. Ancora, sarà analizzato il nuovo accordo territoriale e si cercherà di comprendere l’importanza del reperimento di informazioni sugli inquilini per una migliore gestione degli immobili.

«Il nuovo accordo territoriale, che rinnova le modalità per la stipula dei contratti di locazione agevolati a canone concordato, ha l’obiettivo di rafforzare il gioco virtuoso delle locazioni abitative in modo che il locatore abbia consistenti agevolazioni fiscali ed il conduttore canoni inferiori a quelli di mercato.

 

La partecipazione al convegno riconoscerà crediti validi per la formazione continua agli avvocati, commercialisti e geometri.

 

da: http://www.andrialive.it/news/spalla/688098/canoni-concordati-e-affidabilita-degli-inquilini

 

Convegno Andria – Canoni concordati e affidabilità degli inquilini 9 Marzo 2018

Non ci sono commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *