CONFABITARE DICE NO AL REDDITO DI CITTADINANZA

“Confabitare è nettamente contraria al reddito di cittadinanza, una misura di stampo assistenzialista che non produrrà alcun effetto positivo sulla ripresa dell’economia e tantomeno sul mercato immobiliare. Con 780 euro al mese, un disoccupato non può certo aspirare a comprare una casa. Meglio sarebbe, da parte del Governo, sostenere concretamente le imprese con agevolazioni fiscali e previdenziali per creare posti di lavoro e assumere con contratti regolari disoccupati, in particolare giovani, che potrebbero così accedere ai mutui bancari per acquistare una casa”.

 

Ufficio stampa Confabitare  

Non ci sono commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.