28 gennaio 2017: inaugurazione Confabitare Pescara

A conclusione del mese di gennaio, nella cornice della Sala Tosti dell’Aurum di Pescara, ha avuto luogo l’evento inaugurale relativo alla nuova sede provinciale di Confabitare Pescara. Anche nella provincia abruzzese, quindi, approda Confabitare, l’associazione guidata dal presidente nazionale Alberto Zanni. Nata a Bologna nel novembre del 2009 a tutela della proprietà immobiliare, è caratterizzata da una vasta rete che si estende su tutto il territorio nazionale in 19 regioni su 20, contando al momento 75 sedi provinciali per un totale di 51.315 iscritti e 154.015 unità immobiliari. È riconosciuta dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti come associazione maggiormente rappresentativa della proprietà immobiliare.

Alberto Zanni, entusiasta per l’apertura della sede provinciale pescarese, spiega: «L’inaugurazione di Confabitare Pescara aggiunge un ulteriore e importante tassello all’attività della nostra associazione, supportata anche dall’assessorato alle politiche abitative allo scopo di trovare nuove soluzioni al problema del disagio abitativo della città. Concretizziamo, per l’associato, un’assistenza completa e variegata: dalle consulenze di supporto nel risolvere le problematiche che si incontrano nel settore immobiliare alle informazioni sulle norme in materia di sicurezza, dall’amministrazione condominiale, alle compravendite, affitti e canoni, dalla tutela del territorio e contesto urbano ai temi relativi a degrado e immigrazione che incidono pesantemente sul valore degli immobili e sulla loro qualità abitativa.

 

Articolo Inaugurazione Pescara

Non ci sono commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *