Percorso

Protocolli d'intesa

E' stato prorogato per l’anno 2017 il protocollo di intesa promosso dalla Prefettura di Bologna tra il tribunale di Bologna la Provincia di Bologna,Comuni della provincia di Bologna Ordine degli avvocati di Bologna, Sindacati ed associazioni rappresentative dei proprietari e degli inquilini ,istituti di credito e Fondazioni bancarie,recante misure straordinarie di intervento per la riduzione del disagio abitativo.

E' stato siglato il  28  novembre 2014 un nuovo protocollo di intesa promosso dalla Prefettura di Bologna tra enti locali, associazioni dei proprietari, organizzazioni degli inquilini, istituti di credito e fondazioni bancarie per la sospensione delle procedure in corso di sfratto per morosità relative ad immobili ad uso abitativo attualmente in corso, e recante misure straordinarie di intervento per ridurre il disagio abitativo. A tale accordo ha aderito anche Confabitare.

 

I Sindaci dei comuni dell'Unione Terred’acqua hanno recentemente firmato il protocollo di intesa per l’attuazione del Paes, il Piano di Azione dell’Energia Sostenibile finalizzato a mitigare i problemi legati alle emissioni di anidride carbonica e per aumentare il ricorso alle fonti energetiche rinnovabili.

E' stato siglato il 27 novembre 2013 un nuovo protocollo di intesa, con validità fino al 31/12/2014, promosso dalla Prefettura di Bologna tra enti locali, associazioni dei proprietari, organizzazioni degli inquilini, istituti di credito e fondazioni bancarie per la sospensione delle procedure in corso di sfratto per morosità relative ad immobili ad uso abitativo attualmente in corso, e recante misure straordinarie di intervento per ridurre il disagio abitativo. A tale accordo ha aderito anche Confabitare.

Il 26 Ottobre 2012, a Palazzo d'Accursio, è stato firmato il Protocollo d'Intesa tra Comune di Bologna e attori del territorio per l'attuazione del Piano di Azione per l'Energia Sostenibile (PAES). La cerimonia è  la conclusione del percorso di concertazione con i portatori di interesse locali ed i cittadini e l'avvio della fase attuativa, che prevede la realizzazione delle numerose azioni in tema di efficienza energetica e riduzione delle emissioni climalteranti incluse nel Piano attualmente in corso di valutazione da parte della Commissione europea.

E' stato siglato il 30 Ottobre 2012 un nuovo protocollo di intesa promosso dalla Prefettura di Bologna tra enti locali, associazioni dei proprietari, organizzazioni degli inquilini, istituti di credito e fondazioni bancarie per la sospensione delle procedure in corso di sfratto per morosità relative ad immobili ad uso abitativo attualmente in corso, e recante misure straordinarie di intervento per ridurre il disagio abitativo. A  tale accordo ha aderito anche Confabitare.

E' stato siglato il 13 Luglio 2011 un nuovo protocollo di intesa promosso dalla Prefettura di Bologna tra enti locali, associazioni dei proprietari, organizzazioni degli inquilini, istituti di credito e fondazioni bancarie per la sospensione delle procedure in corso di sfratto per morosità relative ad immobili ad uso abitativo attualmente in corso, e recante misure straordinarie di intervento per ridurre il disagio abitativo. A tale accordo ha aderito anche Confabitare.

Lo scorso 1 marzo l’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali, il Collegio Geometri, il Collegio Periti agrari e il Collegio Periti Industriali, della Provincia di Bologna, hanno sottoscritto con le Associazioni dei Consumatori e dei Proprietari d’immobili ,tra cui CONFABITARE, con la partecipazione attiva del Consiglio Notarile di Bologna, una convenzione denominata “Casa Sicura” che rappresenta un importante accordo volto a tutelare i cittadini che intendono acquistare o vendere un immobile, oltre a diffondere una più ampia conoscenza delle tematiche relative alla corretta impostazione di una trattativa immobiliare.

Autore: Mauro Grazia – Presidente del Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Bologna

E' stato siglato il giorno 25 giugno 2010 un accordo tra Confabitare e Codacons per poter raggiungere scopi statutari comuni e condivisi, come tutelare i diritti fondamentali sia dei consumatori che dei proprietari immobiliari, nonchè offrire una serie di servizi ai propri associati garantendo assistenza legale, tecnica, tributaria, amministrativa, condominiale e contrattuale e più in generale in ogni ambito ove sia coinvolto il diritto di proprietà immobiliare, per affrontare tutte le problematiche legate al mondo della casa e dell'abitare.

E' stato siglato il 18 Maggio 2010 il protocollo di intesa promosso dalla Prefettura di Bologna tra enti locali, associazioni dei proprietari, organizzazioni degli inquilini, istituti di credito e fondazioni bancarie per la sospensione delle procedure in corso di sfratto per morosità relative ad immobili ad uso abitativo attualmente in corso. A tale accordo ha aderito anche Confabitare.

 

Per un mondo senza barriere

E' stato siglato in data 8 marzo 2010 un protocollo di intesa tra Confabitare e FIABA- Fondo Italiano Abbattimento Barriere Architettoniche - volto a promuovere una nuova cultura del vivere e dell'abitare, e teso a creare in sinergia azioni efficaci volte al superamento dei pregiudizi e dell'indifferenza, che creano ancora ostacoli per il vivere civile dei diversamente abili.

Iscriviti a Confabitare

La quota di iscrizione ti verrà comunicata via email

Confabitare ® Via Guglielmo Marconi 6/2 - Bologna
Email: info@confabitare.it T: +39 051 238645

Portale progettato e realizzato da Moschini.info

Gestione: admin

Torna in alto